Il Processo Produttivo

Il processo produttivo inzia dalla lavorazione delle materie prime (coils) per pervenire, ai prodotti finiti delle dimensioni e caratteristiche richiesti dai committenti. Le materie prime da destinare alla lavorazione (profilatura, spianatura, bandellatura, presso-piegatura, slittaggio) arrivano per la maggior parte sotto forma di coils e hanno diverse caratteristiche sia come spessore (da 0.5mm a 3mm), sia come tipo di materiale (acciaio, alluminio, rame, acciaio inox), sia come larghezza (da 1000mm a 1500mm), sia come finitura (nero, zincato, preverniciato).Il processo produttivo si può riassumere in due macro attività:

  • Una macro attività in cui i coil passano attraverso cinque lavorazioni:

    • Profilatura in continuo di lastre metalliche per coperture, rivestimenti esterni e interni: la profilatura in continuo consiste nel far attraversare una striscia continua di acciaio in una serie di rulli che progressivamente deformano plasticamente l’acciaio in modo da ottenere la geometria desiderata.
    • Curvatura di lastre metalliche:la lastra mettalica formata attraverso la profilatura in continuo, viene inserita nella macchina centinatrice. Attraverso questo processo la lastra si curva assumendo il raggio di curvatura richiesto dal committente.
    • Spianatura: attraverso cui si producono le lamiere piane a fogli di diversi formati e spessori partendo dal coil madre.
    • Bandellatura: attraverso cui i coils vengono spianati e sezionati in senso longitudinale, pronti per essere lavorati sotto le presso-piegatrici in lattonerie di varie dimensioni.
    • Presso-piegatura: processo che interessa i fogli e i nastri di lamiera di acciaio o alluminio dove in un’unica operazione viene formata la lamiera attraverso una matrice nella forma desiderata.
  • Una seconda macro attività costituita da:

    • Slittaggio: lo slittaggio consente, partendo dai coil provenienti da acciaieria, di ottenere nastri di varie dimensioni occorenti per la formazione dei vari profili.
    • Profilatura in continuo per la formazione di profilati omega, U, C, profili speciali, con forature e lunghezze variabili in base alle esigenze del committente.